Notiziario

Vasanello protagonista del primo Incontro sulla didattica Atletica Leggera ,

 

L’A.s.s.o (Associazione Stampa Settore Online), in collaborazione con l’Associazione AT Atletica Running , organizzerà nel prossimo mese di settembre il I°  Incontro: L’Atletica Entra a Scuola”.

Giovedì, 19 Maggio 2016 17:51

INPGI obbligatoria per pubblicisti iscritti all'Albo

Scritto da

Gestione separata INPGI, la Corte di Cassazione chiarisce i presupposti per l'iscrizione da parte dei pubblicisti ed i termini di prescrizione contributiva.

Francesca Vinciarelli - 17 maggio 2016

Con la sentenza n. 9633/2016 la Corte di Cassazione ha chiarito i presupposti per l’iscrizione alla Gestione separata INPGI e per la prescrizione contributiva. In particolare i giudici affermano il principio per cui con l’iscrizione all’Albo, che costituisce un atto volontario del professionista, scatta l’obbligo di contribuzione nelle forme della Gestione separata, alla sola condizione dell’assenza di un vincolo di subordinazione. Quest’ultimo requisito Requisito quest’ultimo che basta per qualificare l’attività del professionista come attività autonoma.

=> Totalizzazione dei contributi previdenziali, la guida

Obbligo contributivo

Dunque il giornalista pubblicista è obbligato a contribuire alla Gestione separata dell’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (INPGI), se è iscritto nell’elenco dei pubblicisti e svolge attività giornalistica libero-professionale, anche se questa abbia carattere occasionale e non abituale.

Nel caso in esame è stato rigettato l’appello proposto da un lavoratore nei confronti dell’INPGI e di Equitalia con riferimento ad una cartella di pagamento a lui notificata per il pagamento di contributi relativi all’anno 1996 per la Gestione separata INPGI. In Cassazione il lavoratore motivava il ricorso con la prescrizione quinquennale ex articolo 3, comma 9, della Legge n. 335/1995, e con il fatto che dalla fine degli anni ’70 era iscritto all’Albo dei giornalisti pubblicisti, e solo occasionalmente aveva svolto attività giornalistica. Da sottolineare che il ricorrente svolge la professione di avvocato, come attività prevalente, versando alla relativa Cassa forense i contributi previdenziali dovuti.

=> Lavoratori autonomi, contributi INPS e Gestione separata

Prescrizione contributiva

Viene infine precisato che la prescrizione, secondo le regole generali, non può decorrere se non da quando il diritto può essere esercitato. Viene quindi esteso all’INPGI il principio secondo il quale, in materia di contributi previdenziali dovuti all’Ente ,trova applicazione, ai sensi del d.lgs. n. 103/1996, la disciplina di cui al Regolamento attuativo che prevede che la prescrizione, di durata quinquennale ex art. 3, comma 9, della I. n. 335 del 1995, decorra dalla data di trasmissione all’INPGI della dichiarazione annuale sui redditi percepiti da parte dell’obbligato.

Fonte: Corte di Cassazione.

Ieri 5 maggio presso l'Istituto Comprensivo "Isola d'Oro" la medaglia d'oro Londra 2012 ha entusiamato i giovani studenti, emoziando tutta la platea

 

Grande successo dell’Incontro –Conferenza organizzato dall’ASD  Atletica Orte in colaborazione con A.s.s.o (Associazione Stampa Sportiva On Line , che si è tenuta ieri  5 maggio , nella Biblioteca dell’Istituto  ComprensivoIsola d’Oro dal titolo: “Sport & Salute.

La presenza del Campione Olimpico – Taekwondo , Medaglia d’Oro  Londra 2012  Carlo Molfetta ha suscitato vivo interesse dei tanti giovani studenti che hanno partecipato all’Incontro.

Il saluto  di benvenuto della Preside Prof.ssa Fiorella Crocoli  , ha fatto seguito l'iinterventi di   Rosario Murro Presidente A.s.s.o (Associazione Strampa Sportiva On Line che han ringraziati la Federazione Italiana Taekwondo , poi ha  aperto i lavori  parlando del rapporto Giovani-Sport-Media on line;  la dott.ssa Gaia Danielli Medico Chirurgo Odontoiatra sulla prevenzione e mantenimento ottimale dell’apparato stomatognatico, le diapositive  in video hanno suscitato vivo interesse ai  partecipanti.

L’argomento trattato dal dott. Marco Danielli Medico Chirurgo –Odontoiatra ha centrato l’interesse su come gestire il proprio corpo mediante accorgimenti basilari che partono dalla cura dell’articolazione mascellare  e sull’incidenza dell’apparato Stomatognatico sulla postura del corpo.

Applausi   alla presentazione di Carlo Molfetta , l’intervento del campione olimpico ha suscitato tanta emozione nei presenti: Come si diventa Campione: “ Molfetta in 15 minuti ha raccontato la sua storia :"£ da Mesagne piccolo centro in Provincia di Brindisi a soli 16 anni mi sono trasferito a Roma, Dovevo studiare e nel contempo allenarmi ,  purtroppo gli orari  non collimavano  quindi mi svegliavo  presto ogni mattina e mi  decicavo agli allenamenti. Ricordo già a Scuola firmavo autografi dicendo ai miei compagni :” Un giorno vincerò le Olimpiadi”.

Molfetta si è soffermato sulla mancata qualificazione ai prossimi Giochi di Rio 2016 , lcausa i frequenti infortuni che ha subito e la rincorsa in una qualificazione da un Ranking mondiale negativo, purtroppo non parteciperà ai prossimi Giochi Olimoici.

Il Presidente ASD Atletica Orte  Antonio Tiratterra  ha chiuso i lavori  facendo un sunto della mattinata , con l’intento di ripetere l’esperienza con altre Conferenze-Incontri con diverse tematiche e argomenti.

Ringraziamenti particolari al Prof. Pierfederico Manciani  per l’ottima organizzazione.

nella foto, da sinistra Rosario Murro, Antonio Titatterra, Carlo Molfetta, Marco Dainelli e Gaia Dainelli

Mercoledì, 27 Aprile 2016 13:18

A Terni una Sala stampa intitolata a Dante Ciliani

Scritto da

Inaugurazione della Sala Stampa “Dante Ciliani” , sabato 30 aprile 2016 ore 16.30 . A Terni una Sala Stampa intitolata a Dante Ciliani

 

Apre la Sala Stampa “Dante Ciliani”.

E’ il primo spazio di questo tipo a livello nazionale.

A realizzarla l'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria grazie alla collaborazione a titolo gratuito di Pagine Sì! SpA e al pieno sostegno dell'Ordine nazionale dei Giornalisti.

Avrà sede a Terni, nei locali del “PalaSi” in piazza della Repubblica (ingresso piazza San Giovanni Decollato).

Verrà inaugurata sabato 30 aprile alle 16,30.

E’ tra le prime iniziative che ha realizzato il “Comitato per Dante” creato dalla famiglia del giornalista e dall’OdG dell’Umbria. La creazione della Sala Stampa “Dante Ciliani” nasce da una esigenza che ormai investe gran parte dei giornalisti, soprattutto giovani, con contratto di collaborazione e/o free lance. A loro non è più consentito l’accesso alle redazioni e spesso si trovano a scrivere sui loro computer in un bar, a casa, nelle biblioteche, sui gradini.

Questa prima Sala Stampa è una risposta per quelle nuove generazioni verso cui Dante si è sempre dimostrato sensibile e disponibile. E’ già questo un grosso risultato che però non ci basta. E’ intenzione dell’Ordine dei giornalisti umbri estendere la stessa iniziativa a Perugia: contatti sono già in corso per reperire i locali idonei.

Da sottolineare che è questa la prima Sala Stampa a livello nazionale aperta da un Ordine regionale.